Ai sensi dell’Art.10 del regolamento, la Segreteria regionale d’intesa con la segreteria cittadina uscente convoca domenica 17 dicembre 2017 il congresso cittadino dell’Unione Comunale dell’Aquila. Le assemblee di circolo di Arischia, L’Aquila, Paganica e Sassa si svolgeranno contestualmente in un’unica giornata, nelle stesse modalità previste dall’art.6 del Regolamento congressuale regionale. Le candidature a segretario cittadino dell’Unione comunale devono essere sottoscritte da almeno un decimo degli iscritti dell’Unione Comunale registrati nell’Anagrafe, alla candidatura deve essere allegata una dichiarazione di intenti. Non si può sottoscrivere più di una candidatura.

Le candidature a coordinatore cittadino devono essere presentate alla Commissione congressuale provinciale il giorno 11 dicembre dalle ore 10.30 alle 13.00 presso il Grand Hotel dell’Aquila. I moduli per la presentazione delle candidature predisposti dalla Commissione congressuale provinciale sono pubblicati sull’homepage del sito www.partitodemocraticoaq.it

E’ eletto coordinatore cittadino il candidato che ottiene il 50% + 1 dei voti validamente espressi dagli iscritti. In caso nessun candidato ottenga tale quorum, l’Assemblea cittadina procede al voto di ballottaggio tra i due candidati più votati.

Presentazione delle liste.

Le liste di candidati a componente dell’Assemblea cittadina devono essere presentate alla Presidenza del Congresso il giorno dello svolgimento delle assemblee di circolo ( 17 dicembre). A ciascun candidato può essere collegata una sola lista per ogni circolo. I moduli per la presentazione delle liste di candidati sono pubblicati sull’homepage del sito www.partitodemocraticoaq.it

Le liste devono rispettare il principio dell’alternanza di genere, pena la loro inammissibilità, e contenere un numero di candidati non superiore al numero di componenti da eleggere e non inferiore ad un terzo ( numero componenti dell’Assemblea cittadina da eleggere 45 ) . La Presidenza dell’Assemblea di circolo ha il compito di verificare l’ammissibilità delle liste. Eventuali ricorsi possono essere presentati alla Commissione provinciale di garanzia, entro e non oltre le 48 ore successive.

Successivamente alla votazione a scrutinio segreto sul coordinatore cittadino, si procede alla proclamazione dei delegati nell’Assemblea cittadina. I componenti dell’Assemblea cittadina sono attribuiti a ciascun candidato coordinatore, sulla base della lista collegata, con il metodo proporzionale d’Hondt, fino a raggiungere il numero degli eligendi previsto in quel circolo. I componenti sono eletti secondo l’ordine di presentazione dei candidati in ciascuna lista.

 La Presidenza dell’Assemblea stabilisce in apertura dei lavori i termini per la presentazione delle liste per l’Assemblea cittadina collegate a ciascun candidato a coordinatore cittadino, che deve avvenire comunque entro e non oltre l’inizio delle operazioni di voto. A ciascun candidato può essere collegata una sola lista per ogni circolo.

 Il numero di componenti delle Assemblea cittadina da eleggere stabilito dalla Commissione congressuale provinciale è di numero 45 componenti da eleggere è assegnato a ciascun circolo in proporzione al numero degli iscritti.

 Sono componenti di diritto dell’Assemblea cittadina, se regolarmente iscritti nell’Anagrafe relativa: il segretario cittadino e i segretari di circolo, il Sindaco e il capogruppo in Consiglio comunale, i consiglieri e assessori comunali. Partecipano senza diritto di voto i componenti delle Assemblee di livello superiore. I componenti di diritto antecedentemente alla prima convocazione dell’assemblea devono dichiarare per quale candidato segretario sono schierati per consentire il riequilibrio della composizione dell’organismo secondo il voto degli iscritti.

ALLEGATI

modulo candidatura

attribuzione delegati divisi per circolo